Ripartenza, il futuro del Made in Italy è fatto a mano, su misura e anche artigianale

Mesi di lockdown hanno costretto la maggior parte delle aziende Italiane a riconsiderare la propria visione di espansione. Con un atteggiamento più istruito e un occhio alla sostenibilità, guidàti da una nuova coscienza nazionale, l’Italia scommette sulla produzione di nicchia e sul “saper fare” tanto amato dai mercati esteri.

L’unica incognita è come farsi vedere o notare visto che, a causa degli eventi causati dalla pandemia globale, questi mercati sono difficilmente raggiungibili con i sistemi tradizionali (es: fiere in presenza, eventi, partecipazioni a meeting di interscambio, viaggi di lavoro, ecc.).

Ma la Creatività Italiana, come risaputo, non ha limiti. Ed ecco che alcune imprese rigorosamente Made in Italy vengono in aiuto degli imprenditori con la creazione di un nuovo sistema “Digitale” per promuovere i prodotti su mercati internazionali a costi sostenibili e senza muoversi dalla propria Azienda…
Vuoi saperne di più?
Scopri come.